Arcobaleno

Sdraiata sul letto, lacrime sul viso, la sensazione che il cuore mi sia stato strappato dal petto, un buco enorme nello stomaco, la realizzazione che tu, il mio angelo, la mia gioia, il mio migliore amico, non ci sei piu. Mi chiedevo come avrei potuto stare senza di te, chi mi avrebbe fatto ridere, amare e giocare da quel giorno in poi? Mi addormentai con fatica perché dopo ore di versare lascime respiravo solo dalla bocca. Ti vidi, li, felice, correndo nei prati, sorridendo alla tua mamma e alle tue amate sorelle. Non era un sogno, i sentimenti erano troppo veri, i colori troppo brillanti e il profumo indescrivibile. La tua serenità  mi avvolse come le coperte che avevo addosso quella fredda notte di febbraio. Mi svegliai e capii che il nostro distacco non era per sempre. Capii che il mio angelo era stato portato via da me cosi presto perché aveva compiuto il suo dovere, mi aveva fatto capire per la prima volta cosa vuol dire amare veramente, con tutto il cuore, con tutta l'anima. Grazie angelo mio...alla prossima... questa volta sarà  per l'eternità !

-Mommy-

 

 

 

BART 10.07.2007 - 31.05.2009

 

Il mio piccolo amore, solo io e te sappiamo cosa vuol dire essere stati separati l'uno dall'altro. Mi manchi da morire! Ti amo tanto e anche se non ti posso piu vedere sei sempre con me, in ogni passo e in ogni cosa che faccio, cosi come lo eri prima. Corri amore mio, non avere paura, adesso non ti puo succedere piu nulla, il mio amore ti terra compagnia fino a quando ci rivedremo. Love you bobo, now and forever.